Museo d’arte Moderna

La galleria d’arte moderna di Verona nasce per volontà di Achille Forti che lascia il palazzo di famiglia e la propria raccolta d’arte al Comune di Verona, un eccezionale fondo per la costituzione del museo cittadino dedicato alle arti.Forti aveva raccolto opere di grandissimo prestigio tra cui il quadro di Pompeo Marino Molmenti dedicato a Pia dei  Tolomei del 185320161221_101617

si sofferma su un episodio trascurato dai pittori, quello del mesto viaggio della Pia verso la sua prigione maremmana. Le figure dei due viaggiatori, minuziosamente descritte, si stagliano sul paesaggio del litorale toscano, reso cupo e malinconico dalla giornata nuvolosa in patetica armonia con lo stato d’animo della giovane sposa desolata. Anche gli animali riflettono i sentimenti dei protagonisti, focoso e irruento l’uno, remissivo e al passo quello della Pia

513px-pompeo_molmenti_-_pia_de_tolomei_condotta_in_maremma

Un’ altra opera ” Le maschere” di Angelo Dall’Oca Bianca. Il soggetto del dipinto Le Maschere è proprio la politica, rappresentata come mascherata e inganno: una parata ipocrita di chiassosi personaggi in costume , cui fa da contrappunto, al centro della scena, la figuretta del Cristo, unico ambasciatore di verità.

1478710516

20161221_103015

Giovanni Fattori ” Grandi manovre” appartenente alla produzione tarda dell’artista, questo lavoro riflette la disillusione dell’autore di fronte al sogno risorgimentale e agli esiti della raggiunta unità d’Italia.

20161221_103822

20161221_102335

Le bambine di Felice Casorati le tonalità calde dei vestiti delle bambine conferiscono al cromatismo di queste opere una specifica valenza emotiva.A ciò si aggiunge inoltre una certa attenzione per l’aspetto pittorico-decorativo visibile nelle pieghe dei tessuti o nella decorazione della gonna della bambina ritratta al centro.

img-20161221-wa0005

Antonio Donghi Caccia alle allodole 1942 è uno dei  protagonisti del Realismo magico.un paesaggio dalla quiete sorprendente,   le foglie degli alberi descritte con minuzia iperrealista. Sulla scena irrompono, trasognate, le figure in alta definizione del cacciatore e del ragazzo, mute, strappate all’incantesimo di un attimo.

20161221_104350img-20161221-wa0013

Ed ora tocca a noi! Dal Libro al quiadro è il laboratorio che ci ha coinvolti per riconoscere i sentimenti e le emozioni dei personaggi ritratti e per elaborare una narrazione partendo dalla informazioni e dalle suggestioni suscitate dai quadri della collezione.

Abbiamo costruito con ritagli e immagini una storia tutta nostra fino ad arrivare all’immagine finale delle Bambine di Casorati

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo slideshow richiede JavaScript.